domenica 9 gennaio 2011

Post necessario...scusate!!

Buongiorno a tutti!! Tempo non proprio entusiasmante: grigio, piovosetto, ma fortunatamente con temperature ben sopportabili rispetto a qualche settimana fa, siamo intorno ai 4°. No, non voglio dare il bollettino meteo o dilungarmi su quest'argomento, ci mancherebbe...
 
Oggi vi spiegherò per sommi capi ciò che ho scoperto esattamente nel maggio del 2009.

Che avessi problemi con alcuni alimenti quali latte, formaggi e cioccolato è oramai appurato da anni ed anni. Un'estate addirittura non avevo potuto mangiare i pomodori!! Alcuni alimenti tipo pomodori e spinaci mi facevano venire bollicine sui dorsi delle mani e sempre nei soliti posti del mio corpo mi ritrovavo con eczemi senza capire a cosa collegarli.
Scusate se mi inoltro in dettagli un po' schifosetti....il catarro è il compagno della mia vita...che fortuna, vero?!?!?

Alla fine degli anni '90 ero sempre raffreddata, ogni 3 settimane ne passavo una completamente tappata!!
All'inizio del 2009 il catarro ha fatto uno scherzetto che mi ha veramente spaventata: giramenti di testa pazzeschi con relativi problemi di equilibrio, corse in bagno dopo ogni pasto, nausea, problemi di respirazione e tanti altri sintomi che vorrei solo dimenticare.

Fortuna ha voluto che proprio in quel periodo leggessi degli articoli molto istruttivi ed interessanti sul Dottore che mi ha aiutata a capire l'origine di tutti i miei mali e che mi ha illustrato le linee guida da seguire per poter guarire. Che dire oltre che ringraziarlo di cuore?

Questo blog l'ho meditato a lungo.

Ho pensato non avesse senso idearlo se la cucina di cui mi posso occupare è troppo limitata. Poi mi sono detta che, invece, potrebbe essere un ottimo stimolo per cercare e sperimentare idee e piatti che non mi intristiscano!!
 
In fin dei conti, se riesco a superare le fasi critiche di questa mia "malattia", posso anche tornare a mangiare di tutto. Dipende da me, devo sapermi solo autoregolare.
 
Sono allergica agli acari ed al nichel e sono intollerante al latte ed ai suoi derivati, ai lieviti ed ultimamente ho scoperto di essere intollerante anche ai salicilati naturali.
 
Sembrerebbe poco: solo 5 cose. Ma se andate a cercare quali alimenti contengono nichel, quali i lieviti (il che vuol dire anche tutto ciò che fermenta!!!) e poi il latte, i formaggi, lo yogurt...è quasi tutto il mondo alimentare!!! Con l'intolleranza ai saliciliati ho dato il massimo, perchè mi sono preclusa anche verdure e frutta che prima, invece, potevo mangiare senza problemi: arance, pesche, fragole, uva, etc.
E ci pensate che la pizza è in assoluto il piatto più "dannoso" per me? Ci pensate?!?
Fino ad oggi non mi sono mai abbattuta ed anzi, ora ho questo stimolo in più: il mio (wow!!) blog!! So che esistono tantissime persone nelle mie condizioni e mi auguro che presto ci si ritrovi per scambiarci ricette, trucchetti, consigli.
Vi aspetto e vi chiedo scusa, ma questo post mi sembrava necessario pur nella sua "pesantezza"....purtroppo anche questa è un parte di me, spero la peggiore!!!

Anni fa avevo letto qualcosa di simile: una volta che si conosce il peggio di una persona non resta che da scoprirne il meglio!!!
Sarà vero anche per me?
Scopritelo!!!!

Nessun commento:

Posta un commento