lunedì 14 febbraio 2011

Girelle di sfoglia con robiola e prosciutto cotto

Avete presente gli aperitivi, gli apericena....ma soprattutto quelle bontà sfiziosissime che riempiono tavoli, tavolini, buffet?!?! Ecco, anche se la maggior parte di tutto ciò non dovrei mangiarla, ogni volta che vedo un bar o un locale con quei tavoli imbanditi mi viene voglia di entrare e assaggiare, riempirmi il piatto, provare.
Ma perchè non togliersi gli sfizi preparando in casa, progettando un bell'antipasto per pranzi o cene con gli amici o con i parenti?.....e poi tutti fanno i complimenti, bello, no??
Ho preparato le girelle domenica mattina per un pranzo che prevedeva in conclusione una toooortaaa.....buonissima!! E va bene, posterò anche quella ricetta.
Ingredienti per circa 15 pezzi:
- 1 pasta sfoglia (sarebbe meglio rettangolare, la mia era rotonda)
- 1 etto e mezzo di prosciutto cotto
- 100 gr di robiola (formaggio spalmabile, va bene anche il philadelphia)
Procedimento:

Stendere la pasta sfoglia e spalmare la robiola ricoprendone tutta la superficie.



 Adagiare sullo strato di robiola le fette di prosciutto.




Arrotolare la sfoglia e tagliare il rotolo che si viene a formare in pezzi da un centimetro circa di spessore. Coricarli sulla carta da forno, metterli sulla griglia del forno (già caldo) e farli cuocere per una decina di minuti a circa 180°.

2 commenti:

  1. ciaoooo!!!!!piacere tutto mio silviè!!!!aggiungi il gadget lettori fissi, così posso unirmi ai tuoi sostenitori!!!!
    grazie mille per gli auguri...
    a presto carissima!!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Enza, si vede proprio che sono una novellina. Non ti ho ancora risposto a distanza di quasi un mese dal tuo commento: imperdonabile, scusami. Ho solo "eseguito" la tua richiesta, ho messo il gadget e ti aspetto!
    Grazie mille e a presto. Ti seguo sul tuo blog, brava.
    Silvia

    RispondiElimina