lunedì 21 febbraio 2011

Torta genoise con crema di mascarpone e nutella

Eccomi!!! E' già da più di una settimana che mi trascino una sorta di influenza fastidiosetta, senza febbre (per cui esco e sono attiva), ma l'idea di stare tanto al computer (oltre le ore di lavoro) mi pesa un pochettino....però stare lontano dal mio ancora-neonato-blog mi pesa decisamente di più!! Quindi eccomi con una ricetta che certamente ci tirerà su....o no?!?!
Per la torta ho scelto una base che è stata per me un colpo di fulmine, l'ho vista postata dalla carissima Mysia e l'ho subito riprodotta (anch'io con la lemon curd), questa è la seconda volta che la farcisco con un'ottima crema al mascarpone e nutella....si tratta della torta geonoise e la ricetta di Mysia potete trovarla qui.

Ingredienti per l'impasto genoise, tortiera da 26 cm:
- 70 gr di farina
- 50 gr di fecola di patate
- 120 gr di zucchero
- 4 uova
- 90 gr di burro
- 1 bustina di vanillina (non l'ho usata)
- 1 pizzico di sale (non l'ho messo)
Ingredienti per la crema:
- 250 gr di mascarpone
- circa 300 gr. di nutella (mi piace nutellosa!!!....poi dipende dai gusti...)
Procedimento:




Far bollire l'acqua in una pentola, spegnere il gas e sovrapporre una ciotola con dentro le uova e lo zucchero. A questo punto prendere lo sbattitore elettrico ed iniziare a montare fino a quando l'impasto triplica di volume (....fantastico!!!!).


Aggiungere la farina e la fecola setacciate (la vanillina ed il pizzico di sale), mescolare l'impasto con un cucchiaio di legno partendo sempre dall'alto verso il basso, in modo da non smontare il composto.

Far sciogliere il burro, aspettare che si raffreddi ed aggiungerlo a filo, a bordo ciotola, rigirando dall'alto verso il basso.

 Versare la pasta genoise in una tortiera foderata con la carta da forno, o se preferite imburrate ed infarinata. Infornare a 180° per circa 30 minuti; forno preriscaldato, mi raccomando!
A cottura quasi ultimata!!
Passiamo alla preparazione della crema:

versare in una ciotola il mascarpone e la nutella e con lo sbattitore montare fino ad ottenere una crema omogenea. Fatto!
Passiamo all'assemblamento della torta:
tagliare la genoise in due dischi, bagnarli con ciò che si preferisce (acqua e zucchero) affinchè non secchino troppo
spalmare la crema sul disco inferiore lasciando parte del bordo libero, per evitare la fuoriuscita della farcia nel momento della sovrapposizione del disco superiore.

con la crema rimanente "rivestire" la superficie della torta
bella, vero?

....ma adesso ancora di più, no?!?!

una fetta? e ne vale la pena...golosi o no.....io la mia l'ho mangiata!!!

Nessun commento:

Posta un commento