martedì 29 marzo 2011

Frittata primavera

Sabato mattina. Giornata stupenda, finalmente il sole, il cielo blu, il caldo. Sono andata al mercato per cercare qualche buona verdura di stagione e mi sono imbattuta in un misto primavera. Lo vedevo da lontano per cui pensavo si trattasse di un'insalata da mangiare cruda, meno male ho chiesto qualche delucidazione alla verduriera: era da fare cotto!! Ciò che aveva catturato la mia attenzione era la presenza di tanti fiori: margheritine, primule, violette. Bello, no? C'erano anche tantissimi tipi di verdure: ortiche (me ne sono accorta mentre la lavavo!!), broccoli di montagna, tarassaco e chissà cos'altro, non è che me ne intenda più di tanto.
Arrivata a casa ho deciso che avrei optato per una bella frittata.

Ingredienti:

- 200 gr di misto di verdure primavera e fiori
- 3 uova
- qualche foglia di basilico
- sale
- olio
- pepe
- uno spicchio d'aglio

Procedimento:


Lavare la verdura. In un tegame mettere un po' di olio ed uno spicchio d'aglio aspettando che imbiondisca, a quel punto aggiungere la verdura. Si vedono pochino, lo so, ma ci sono una margheritina al centro della pentola ed una primula vicino allo spicchio di aglio.


Spaccare tre uova in un piatto, aggiungere sale q.b., basilico, pepe e sbattere il tutto.


Quando la verdura è cotta, lasciamola raffreddare e aggiungiamola alle uova mescolando. In una pentola far riscaldare un po' di olio e quando sarà caldo versare il composto cercando di distribuirlo uniformemente.


Girare la frittata in modo che cuocia su entrambi i lati.


Si nota, vero, che mi si è spaccata quasi a metà?! Mannaggia, mi si era attaccata giusto al centro della pentola! Di solito mi vengono bene le frittate, pazienza. L'importante è il sapore, no? Buono davvero.

Nessun commento:

Posta un commento