martedì 12 aprile 2011

Cous cous alle verdure

E' da qualche mese che ho voglia di sperimentare ricette a base di cous cous. L'ho mangiato pochissime volte, più che altro preparato da me senza troppo impegno, solo con ciò che avevo in casa, come questa sera! La mia curiosità per questo piatto è nata tempo addietro, quando ho scoperto che esiste il Cous cous Fest a San Vito lo Capo, una gara gastronomica tra chef dell'area euro-mediterranea. E' una manifestazione che raccoglie sempre grande pubblico e poi è una esplosione di colori, di profumi, di sapori. Dev'essere indubbiamente affascinante, magari mi capiterà di andarci, chissà!
Mi piace l'idea di poter mischiare tanti ingredienti, come quando si prepara una ricca frittata, una paella...forse non gradirei tanto le spezie, ma in effetti dovrei assaggiare e non criticare prima, no?

Ingredienti per 2 persone:

- 140 gr di cous cous
- 140 gr di acqua
- una zucchina media
- una melanzana allungata
- due carote medie
- uno spicchio di aglio
- olio evo (extra vergine d'oliva)
- pepe
- sale
- una quindicina di foglie di basilico

Procedimento:


Mettere l'acqua in una pentola e quando bollie versare a pioggia il cous cous e salare.


Iniziare a sgranare con il cucchiaio di legno aspettando che tutta l'acqua venga assorbita e aggiungere due cucchiai di olio evo.


Spellare uno spicchio di aglio e farlo imbiondire in una padella insieme all'olio e ad un po' di acqua.


Lavare e tagliare a tocchetti le verdure. Io ho spellato le carote e la melanzana. Versarle nella padella e farle cuocere aggiungendo acqua se necessario, per rendere la cottura più veloce coprire con il coperchio. Salare. In un quarto d'ora venti minuti saranno cotte.


Spegnere il fuoco ed aggiungere il cous cous, il pepe e aggiustare di sale.



Lavare bene le foglie di basilico, sminuzzarle e insaporire il cous cous.



Il mio piatto!! Mangiato freddo ha indubbiamente più sapore, il basilico gli dona la freschezza dell'estate, buono! Non ho potuto mettere cipolle per colpa della mia allergia al nichel, ma ovviamente gli ingredienti da aggiungere possono essere tantissimi, compresi i legumi (evitati sempre per via dell'allergia). E con lo zafferano? Ci proverò, mi piace l'idea...mannaggia, averci pensato prima....

2 commenti:

  1. Ciao, complimenti per la ricetta!
    perchè non partecipi come cuoca al Cous Cous Fest Preview? Si svolgerà al 2 al 5 giugno a San Vito Lo Capo (TP, Sicilia) e ci sarà una gara tra cuochi e amatori per selezionare la squadra italiana che gareggerà a settembre.
    Guarda il bando qui...http://www.couscousfest.it/

    Ciao!

    RispondiElimina
  2. x Anonimo: Grazie mille per i complimenti e per la fiducia che riponi nelle mie capacità!! Credo che ci siano chef di ben altro livello al Cous Cous Fest, non che fugga dalle sfide, sia chiaro, ma sono veramente una dilettante che si diverte. La Sicilia è lontanissima...potrebbe essere un buon motivo per andarci? Chissà! Grazie per il consiglio e a presto (ti firmi?), ciao. Silvia

    RispondiElimina