giovedì 28 aprile 2011

Tiramisù classico

Chiedo umilmente scusa per questa lunghissima assenza, il tempo vola. Non mi sono resa conto che fosse già passata una settimana dall'ultimo post.
Non sono partita per vacanze ai Caraibi, sono stata sempre nei paraggi. Trascorso una serena Pasqua? Io sì, in famiglia. E poi a Pasquetta, una bella grigliata in campagna, con tanti amici.
Oggi vi propongo il tiramisù. Penso di averlo fatto due volte sole nella mia vita...ma l'ho mangiato molte più volte, eheheh?!? Il risultato mi ha soddisfatta e penso che lo rifarò presto.
Volete la ricetta?

Ingredienti:

- 250 gr di mascarpone
- 3 uova
- 60 gr di zucchero
- circa 16 savoiardi (nel mio caso quelli sardi: più grandi dei savoiardi classici)
- 4 caffettiere da 3 persone di caffè: 12 tazzine di caffè
- cacao in polvere q.b.

Procedimento:



Separare i tuorli delle uova dagli albumi. Mettere questi ultimi in un recipiente insieme ad un cucchiaio di zucchero e montare a neve ben ferma.


In un altro recipiente sbattere, fino ad ottenere una cremina giallo-pallido, i tuorli con lo zucchero rimanente.



Aggiungere il mascarpone e mescolare.


Amalgamare alla crema di mascarpone gli albumi montati a neve.


Intingere i savoiardi nel caffe raffreddato. Disporli nel recipiente in cui si è deciso di "costruire" questo dolce indiscutibile!


Spalmare un corposo strato di crema al mascarpone sopra i savoiardi imbevuti di caffè.


Spolverare con abbondante cacao amaro.


Procedere con il secondo strato di savoiardi. Come si può notare sono disposti perpendicolarmente al primo strato, questo per dare maggior consistenza e stabilità al dolce.


Altro strato di crema al mascarpone.


Mi mancano le foto della fetta. Sarà per la prossima volta. La bontà è assicurata, provatelo!!

Nessun commento:

Posta un commento