domenica 24 luglio 2011

Involtini di melanzane con rucola e scaglie di parmigiano

Come posso chiedere scusa ai miei lettori per questo lungo silenzio senza preavviso? Come??? Accettate semplicemente un mio umile e spero unico nel tempo SCUSATEMI.
Non ci sono grandi motivi per giustificare la mia prolungata assenza se non due settimane di ferie e poca ispirazione in cucina. Sarà colpa di questa estate così anomala qui al nord, chissà!
Che ne dite, passiamo alla ricetta? Molto fresca ed estiva, può rappresentare un antipasto o un piatto unico se in porzione abbondante. Pensate che la rucola è una mia conquista degli ultimi anni, prima non se ne parlava proprio di mangiarla, con quel suo sapore così particolare non era di mio gradimento.
Ora invece, noto che, in abbinamento ad altri ingredienti, è veramente apprezzabile. Mai dire mai!

Ingredienti:

- una melanzana
- scaglie di parmigiano
- un mazzetto di rucola
- olio
- sale
- pepe
- stuzzicadenti
- un ravanello
- il cuore di un manigotto (insalata)

Procedimento:



Lavare una melanzana lunga ed affettarla con spessore di circa mezzo centimetro. Se avete pazienza e voglia potete affettarle anche nel senso della lunghezza, sarà più facile farcirle ed arrotolarle.
Disporre le fette su una griglia o in una pentola antiaderente e farle arrostire su entrambi i lati.


Preparare un'emulsione di olio, pepe e sale in una ciotolina.


Con un pennellino da cucina condire ogni fetta di melanzana con l'emulsione.


Preparare varie scaglie di parmigiano. Disporne una o più di una su ciascuna fetta di melanzana, regolatevi a gusto personale. Lavare le foglie di rucola, prenderne due o tre per volta e ricoprire il parmigiano arrotolando contemporaneamente la fetta di melanzana bloccandola con uno stizzicadenti.



Bello il risultato, invitante, no?!

Nessun commento:

Posta un commento