venerdì 21 ottobre 2011

Dolci sfoglie dal cuore di mela

Il dolce del dopo cena. Quando ho iniziato a pensare cosa preparare per cena, sapevo già che dovevo cucinare il pesce, ma mi è venuto istintivo pensare "e cosa preparo di dolce?". No, non è un'abitudine, ci mancherebbe, so che non fa bene fare pasti, soprattutto serali, molto abbondanti o ricchi di calorie. 
La sfoglia mi aspettava nel frigo, le mele erano proprio a portata di mano e così, ispirata da una ricetta letta su Giallozafferano, fagottini di...al cuore di melami sono messa ai fornelli per preparare tutta la cena consapevole che il mio dolcetto lo avrei mangiato!! Slurp!

Ingredienti:

- un rotolo di pasta sfoglia, il mio è rotondo
- una mela golden medio-grossa
- la scorza di un limone e due cucchiai di succo
- due cucchiai di zucchero, dalla prossima volta lo eviterò, bastano quelli della mela e della marmellata
- un cucchiaio di marmellata di albicocche
- zuchero a velo

Procedimento:


Lavare, sbucciare e tagliare a piccoli cubetti la mela.


Mettere in una casseruola i cubetti di mela, due cucchiai di succo di limone, la scorza grattugiata del limone e due cucchiai di zucchero. Accendere la fiamma e tenerla medio bassa, aspettare che inizi a sciogliersi lo zucchero mescolando con un cucchiaio di legno.


Aggiungere un cucchiaio di marmellata di albicocche ed amalgamarlo con la mela.


Far raffreddare, o almeno intiepidire, il composto. Dividerlo in due parti e metterlo al centro di due quadrati di pasta sfoglia di una quindicina di centimetri di lato.


Chiudere i quadrati sovrapponendo i due lati opposti e creando un cordoncino in modo da evitare anche l'eventuale fuoriuscita del ripieno. Effettuare dei tagli obliqui sulla superficie del saccotino e spennellarlo con la marmellata di albicocche. Accendere il forno a 180°,


Non sono bruciate, eh?! E' solo un effetto ottico creato dalla marmellata cotta.


Cospargere con zucchero a velo: ora sono proprio pronte per essere mangiate!


Sorpresina finale. Dato che la mia sfoglia era rotonda mi sono ritrovata con due pezzi di pasta in più che ho spalmato con la marmellata di albicocche, e farcito con fette di mela cruda tagliate molto sottili.

2 commenti:

  1. sono tra i dolci che preferisco!
    bravissima Silvia
    ciaoo

    RispondiElimina
  2. grazie Dario!! ti rispondo solo ora (qui da me), ma ti ho dato il "bentornato" sul tuo blog....qui ho avuto difficoltà con le mail
    A prestissimo
    Ciauuu

    RispondiElimina