martedì 22 novembre 2011

Cavolo rosso con crostini di pane

E' giunta l'ora di postare la ricetta di un contorno, si tratta di un ortaggio di stagione: il cavolo rosso, ricco di selenio e di vitamina C.
Sinceramente non lo avevo mai assaggiato, l'ho visto al mercato e l'ho comprato per curiosità, mi ispirava. E poi a me piace molto la verza, per cui ho pensato che potesse piacermi anche questo cavolo. L'ho cucinato nel modo più semplice possibile proprio per sondarne il gusto e per poter valutare il possibile impiego futuro, nel qual caso mi fosse piaciuto.


Ebbene, il verdetto è estremamente positivo. La gradevole dolcezza di questo ortaggio mi ha conquistata e ho già in mente dei tortini da provare prossimamente con degli abbinamenti niente male. Vedremo!!

Ingredienti per due persone:

- 400 gr di cavolo rosso
- una cipolla di Tropea
- due spicchi di aglio
- olio evo q.b.
- due o più bicchieri di acqua
- quattro fette di pane abbrustolito

Procedimento:


Nella wok preparare un soffritto con la cipolla di Tropea, i due spicchi di aglio, un po' di olio e un bicchiere di acqua. 

Il mio cavolo rosso era grandicello, per cui l'ho tagliato a metà e gli ho tolto il cuore bianco e un po' duretto. Tagliare il cavolo a fette sottili e versarlo nella wok solo quando la cipolla risulta cotta. Aggiungere acqua affinchè non si attacchi alla padella ed abbia la possibilità di cuocere per bene. Poco prima di spegnere la fiamma sotto la padella tagliare a fette il pane che avete in casa, sarebbe perfetto un casareccio, un toscano o un pugliese, io avevo un panino con il sesamo, e metterle in forno per qualche minuto in modo che diventino croccanti.



Impiattare la verza ancora calda su due fette di pane arrostite. Non mi rimane che augurarvi buon appetito. Buonissimo!!

Nessun commento:

Posta un commento