domenica 13 maggio 2012

Friggitelli e scalogno in padella

I friggiteli mi piacciono molto cucinati nella maniera tradizionale, semplicemente fritti.
Li metto anche nelle insalate miste tagliati a pezzi piccoli. Me li vedo bene in una frittata, magari cotti così come li ho preparati in questa ricetta e poi amalgamati con uova, parmigiano, pepe, basilico.
Per un pranzo a casa da sola, circa un mesetto fa, ho voluto sperimentare un abbinamento. Non mi è piaciuto!! Ma almeno l'ho provato. Si trattava di un piatto a base di friggitelli tagliati a listarelle fritti insieme ad uno scalogno ai quali ho aggiunto alcune foglioline di menta spezzettate. La menta stona, non mi è piaciuta ed infatti l'ho messa da parte.
Ingredienti per una persona:
- uno scalogno
- 5 friggitelli, di quelli lunghi ed un po' più grossi dei classici da friggere
- olio q.b.
- 5 foglioline di menta
- sale
- pepe
 
Preparazione:

Lavare asciugare, pulire dalle parti bianchi, dai semini e dal picciolo i friggitelli e tagliarli a listarelle.



Pulire lo scalogno dalla pellicina esterna, tagliare le estremità superiore ed inferiore e tagliarlo a rondelle. In una padella antiaderente mettere un abbondante filo d'olio e far dorare lo scalogno.




Aggiungere i friggitelli, sale e pepe e farli cuocere per circa dieci minuti-un quarto d'ora. Controllate assaggiando un pezzo di peperone per verificare il grado di cottura. Spegnere il fuoco, aggiungere le foglioline di menta a pezzetti...vi consiglierei di no!



Un buon contorno da prendere in considerazione.

2 commenti:

  1. Un buon contorno sì! mi piacciono queste spadellate verdurose, e sono anche salutari!^^

    RispondiElimina
  2. ciao merendasinoira!! Questa è una spadellata molto semplice. Sarebbe carino poter aggiungere tanti altri ingredienti per renderla ancora più appetitosa. Mi è venuto in mente di utilizzare il porro al posto dello scalogno (andrebbe anche meglio alla mia allergia al nichel!!), per chi può si potrebbero aggiungere magari un po' di pomodorini o di sugo di pomodoro. Si potrebbero provare tanti accostamenti, magari anche con una patata tagliata a pezzetti piccoli da far friggere per poi aggiungere i friggitelli ultimando la cottura. Proverò e tu?
    Grazie per essere ritornata e scusa se rispondo sempre un po' in ritardo.
    Ciao,
    Silvia

    RispondiElimina